Ancora in festa

Luci, bagliori dorati ed elementi bianchi come fiori e candele, rendono festosa questa tavola che si arricchisce anche di tanti bicchieri di cristallo colorati; alcuni con teste di cervo, altri con manici dorati. Porta candele che vanno dal bianco al dorato, decorati e semplici. Una vera festa di oggetti vari dalle stelle, ai ghiaccioli tutti assolutamente natalizi.

Vi propongo
Faraona ripiena di castagne

Faraona 1,8 kg
Salsiccia 300 gr
Castagne 540 gr
Pancetta 200 gr
Sale, pepe, rosmarino, zucchero, vino bianco 100gr
Fate disossare e fiammeggiare la faraona. Mettete a bollire le castagne per circa 40 minuti, una volta tiepide pulitele. Private del budello la salsiccia. Mischiate il tutto salate e pepate farcite la faraona e legate con lo spago da cucina.
Fate rosolare la faraona con la pancetta in un tegame di ghisa dai bordi alti.
Sfumate con il vino è proseguite la cottura per 90 minuti coperta. Per chi non si volesse cimentare può ordinarla da Carnidea che la prepara in maniera eccellente.

Vino Paternum Iuzzolini

Decori e portacandele Vertecchi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Potrebbe interessarti:

Lampade

Nel 1326 la prima lanterna alimentata ad olio venne istallata sulla torre di Capo FaroDa quel tempo per i marinai la fiamma non si è

Lucciole per lanterne

Attraverso culture, credo e religioni, si passa dalla lanterna simbolo di profonda comprensione religiosa dei monaci buddisti alla lanterna da illuminazione.Nel 639 D.C. gli Arabi

Casco

Quanti significati possiamo dare al termine?Ma in questo caso parliamo di un casco di banane. Il banano è originario dei paesi con clima tropicale: Malesia,

Pon-pon

Fiocco, nappa di lana, di seta o altro il pon pon è usato come guarnizione di berretti o abiti oppure, nell’arredamento, come finitura di cordoni