Ceramica che passione

La ceramica è conosciuta fin dalla preistoria ma, l’arte della terracotta risale ad un periodo compreso fra il 29000 e il 25000 a.C. ed è considerata l’espressione più antica ed elementare della ceramica.

Il procedimento di modellare la terra è stato uno dei primi ritrovati dell’industria umana.

L’argilla resa malleabile dall’acqua si prestava a innumerevoli scopi pratici.

Prima esposta all’azione diretta del fuoco, poi cotta più lentamente in forno, è arrivata quasi intatta ai nostri giorni.


Questi contenitori rurali venivano usati per conservare gli alimenti sotto sale : olive ,pomodori ,peperoni
Qui li utilizzo come centrotavola insieme ai cesti campagnoli.

Spaghetti con zucchine e formaggi

Tagliate a dadini la parte verde di 5-6 zucchine friggetele brevemente in olio di oliva in una padella capiente ripassate nel condimento gli spaghetti al dente aggiungendo 200 gr. di parmigiano e 200 gr. di provolone Auricchio piccante grattugiati mollica di pane fritta e abbondante basilico.

Piatti Vietri

Bicchieri Riedel

Vino Muranera Iuzzolini

Potrebbe interessarti:

Frutti d’autunno

L’autunno è una stagione ricca di bellezza. La vegetazione assume colori caldi disegnando mosaici che incantano. La bellezza va oltre lo sguardo con le delizie

Muranera

Ottenuto da uva di Gaglioppo Magliocco, Cabernet Sauvignon e Marlot in vigneti coltivati nel territorio del piccolo borgo di Carfizzi a 300 m. S.L.M.Rosso porpora

Sutri

Le sue origini risalgono all’età del bronzo.Secondo la leggenda fu fondata da un popolo di navigatori orientali: i Pelasgi.Provincia di Viterbo dista 50 km da

Patate

Originaria delle Ande, coltivata nella regione del lago Titicaca, la patata era uno degli alimenti principali degli Inca.Nel 1537 i conquistadores spagnoli del Perù la

Nocciole

Il nocciolo, che appartiene alla famiglia delle betulacee, è una pianta tipica italianaDopo il quinto-sesto anno dalla messa a dimora comincia la produzione di nocciole.Le

Verde sorgente

L’acqua che sotto forma di pioggia cade sui terreni, infiltra naturalmente il sottosuolo, dove si accumula nelle microscopiche cavità tra granelli di roccia, saturando il