Come una farfalla

Non so quanti di voi sanno che esiste un bosco delle farfalle che vi coinvolgerà con i suoi colori i suoi suoni e centinaia di farfalle libere di volare.
Entrerete nel giardino dell’Eden dove bellissime farfalle blu danzano intorno alla ricostruzione di un antico albero
La serra tropicale ,il bosco delle fate ….
Insomma come tutte le esperienze aspetta solo di essere vissuta.

Casa delle farfalle e bosco delle fate
Montegrotto terme (Padova )

Questa tavola non propone farfalle da aperitivo ma ne ha solo una dipinta
Baccalà alla Triestina
650gr di patate affettate con la mandolina
500gr di baccalà bagnato
80gr di filetti di acciuga
Prezzemolo olio sale
Tritate le acciughe con un ciuffo di prezzemolo
Tagliate il baccalà a tocchetti
In una pirofila unta di olio disponete uno strato di patate salate irrorate con olio bistribuite il baccalà il trito di acciughe e continuate finendo con le patate bagnate con altro olio e mezzo bicchiere d’acqua
Infornate a 170 per circa un’ora

Tovaglia Tessilarte

Piatti Cerasarda

Vino Donna Giovanna Iuzzolini

Potrebbe interessarti:

Frutti d’autunno

L’autunno è una stagione ricca di bellezza. La vegetazione assume colori caldi disegnando mosaici che incantano. La bellezza va oltre lo sguardo con le delizie

Muranera

Ottenuto da uva di Gaglioppo Magliocco, Cabernet Sauvignon e Marlot in vigneti coltivati nel territorio del piccolo borgo di Carfizzi a 300 m. S.L.M.Rosso porpora

Sutri

Le sue origini risalgono all’età del bronzo.Secondo la leggenda fu fondata da un popolo di navigatori orientali: i Pelasgi.Provincia di Viterbo dista 50 km da

Patate

Originaria delle Ande, coltivata nella regione del lago Titicaca, la patata era uno degli alimenti principali degli Inca.Nel 1537 i conquistadores spagnoli del Perù la

Nocciole

Il nocciolo, che appartiene alla famiglia delle betulacee, è una pianta tipica italianaDopo il quinto-sesto anno dalla messa a dimora comincia la produzione di nocciole.Le

Verde sorgente

L’acqua che sotto forma di pioggia cade sui terreni, infiltra naturalmente il sottosuolo, dove si accumula nelle microscopiche cavità tra granelli di roccia, saturando il