Cristalli

I cristalli si formano per graduale solidificazione di un liquido o per brinamento di un gas.
Il cristallo contiene ossido di piombo ed è grazie al piombo che è più lucente.
I greci mescevano il vino in grandi conchiglie. Gli Egizi, Persiani e Italici utilizzavano il corno.
Il vetro appare con i Fenici.
Con la conquista del Medio Oriente i Romani conobbero l’arte vetraia in Siria e si resero conto che il vino bevuto in contenitori di vetro offriva sensazioni organolettiche migliori.
Fino al 1400 il bicchiere si evolve gradualmente, finché i vetrai veneziani divennero grandi maestri ed esportarono i loro prodotti in tutta Europa.

Tortino al cioccolato dal cuore morbido.

Per 4
2 uova intere 1 albume
1 cucchiaio di zucchero
250 gr di cioccolato amaro
1cucchiaino di burro 6 cucchiai di acqua mezzo bicchiere di panna liquida
Sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro e l’acqua, far raffreddare
Montare gli albumi e conservare in frigo
Montare la panna
Montare i rossi con lo zucchero aggiungere il cioccolato e mescolare
Imburrare dei recipienti che dal freezer passino in forno riempite al 70 per cento e far riposare in freezer almeno 6 ore
Infornate a 200 per 7 minuti.

Piatti Bitossi

Vino Berlucchi Franciacorta

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Potrebbe interessarti:

Lampade

Nel 1326 la prima lanterna alimentata ad olio venne istallata sulla torre di Capo FaroDa quel tempo per i marinai la fiamma non si è

Lucciole per lanterne

Attraverso culture, credo e religioni, si passa dalla lanterna simbolo di profonda comprensione religiosa dei monaci buddisti alla lanterna da illuminazione.Nel 639 D.C. gli Arabi

Casco

Quanti significati possiamo dare al termine?Ma in questo caso parliamo di un casco di banane. Il banano è originario dei paesi con clima tropicale: Malesia,

Pon-pon

Fiocco, nappa di lana, di seta o altro il pon pon è usato come guarnizione di berretti o abiti oppure, nell’arredamento, come finitura di cordoni