Frutti d’autunno

L’autunno è una stagione ricca di bellezza. La vegetazione assume colori caldi disegnando mosaici che incantano. La bellezza va oltre lo sguardo con le delizie che maturano in questo periodo. Zucche, nocciole, funghi e uva. Noci, corbezzoli e uva spina. Basta elencare queste delizie per sentirne il sapore.

Il centrotavola è un insieme di oggetti divertenti e colorati uniti alle zucchette ornamentali e di ceramica vigilate attentamente dall’elefantino indiano.

Carbonara alle patate
X4
320 gr di linguine
2 patate lessate con la buccia
100 gr di pancetta a striscioline
4 tuorli
Alloro
30 gr di pecorino grattugiato
40 gr di grana padano
Olio, sale e pepe
Pelate le patate e tagliatele a dadini
Soffriggete la pancetta con l’alloro e un cucchiaio d’olio quando sarà trasparente unite le patate e fatele rosolare salate e pepate. In una ciotola battete i tuorli unite i formaggi e un po’ di acqua di cottura della pasta fino ad ottenere una crema morbida. Scolate la pasta e conditela con la crema e il soffritto di pancetta e patate.

Sottopiatti Culti

Piatti Vaisselle Affamee

Bicchieri Dior

Tovaglioli di lino neri

Vino Muranera Iuzzolini

Potrebbe interessarti:

Caccuri

Già abitata in età romana, nel x secolo fu sede di tre piccoli monasteri.Poi feudo dei Polissena, Ruffo, Carafa, Cavalcanti e Barracco. Il castello fu

Le Castella

Questo magnifico squarcio di Calabria è certamente noto per il suo castello Aragonese e per lo splendido mare ma, per me è reso intrigante per

Isola Capo Rizzuto

Fu fondata intorno al 900 DC con il toponimo Greco di Asylon. Intorno al 1090.Sotto l’impero romano d’Oriente la piccola diocesi di Isola crebbe, in

Cirò

L’origine di Cirò risale all’età del bronzoL’area monumentale arcaica sorgeva nella contrada “Cozzo Leone” mentre l’area necropolare si estendeva in prossimità della contrada “S. Elia”.La

Santa Severina

Gioiello incastonato nella roccia, S. Severina domina la valle del Neto.Nel V secolo a.C. l’abitato è documentato come città dell’Enotria con il nome greco di

Crotone

La fondazione di Crotone risale al 718 a. C. ad opera degli Achei in seguito alla profezia dell’oracolo di Apollo di Delfi. La costa, a