Moda e colori

Nella giornata della moda a Milano la sfilata di Marni e’ stata un trionfo di colori
Anche sulla tavola inondata di sole assaporiamo i contrasti.

Prepariamo
Paccheri con crema di fave ed erbe aromatiche
X 4
300gr di paccheri
200gr di fave sgranate
4mini burrate
1limone, erba cipollina, basilico, olio, sale e pepe
60gr di robiola
Scottate le fave e provatele della pellicina
Frullatele con la robiola, sale, pepe e la scorza di limone grattugiata
Condite con questa crema i paccheri e completate con l’erba cipollina e foglioline di basilico

Completate ogni piatto con una burratina

Vino Donna Giovanna Iuzzolini

Potrebbe interessarti:

Caccuri

Già abitata in età romana, nel x secolo fu sede di tre piccoli monasteri.Poi feudo dei Polissena, Ruffo, Carafa, Cavalcanti e Barracco. Il castello fu

Le Castella

Questo magnifico squarcio di Calabria è certamente noto per il suo castello Aragonese e per lo splendido mare ma, per me è reso intrigante per

Isola Capo Rizzuto

Fu fondata intorno al 900 DC con il toponimo Greco di Asylon. Intorno al 1090.Sotto l’impero romano d’Oriente la piccola diocesi di Isola crebbe, in

Cirò

L’origine di Cirò risale all’età del bronzoL’area monumentale arcaica sorgeva nella contrada “Cozzo Leone” mentre l’area necropolare si estendeva in prossimità della contrada “S. Elia”.La

Santa Severina

Gioiello incastonato nella roccia, S. Severina domina la valle del Neto.Nel V secolo a.C. l’abitato è documentato come città dell’Enotria con il nome greco di

Crotone

La fondazione di Crotone risale al 718 a. C. ad opera degli Achei in seguito alla profezia dell’oracolo di Apollo di Delfi. La costa, a