Ossi di seppia

Questi legnetti bianchi mi fanno pensare a degli ossi di seppia.
Montale, nella sua pessimistica visione della vita con tanto di “sentimento di emarginazione ed aridità“, si proietta nei nostri giorni con la forza di penetrazione di un gigante.
Ma noi, che siamo ottimisti, pensiamo che tutto passerà e torneremo a “riveder le stelle“.

Prepariamo
Soppa tal-Armla
1 cipolla bianca
2 spicchi d’aglio
500 gr di cavolfiore
150 gr di carote
300 gr di patate
1 pezzetto di midollo
100 gr di piselli
750 ml di acqua
1 dado di brodo vegetale
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
250 gr di formaggio tipo mozzarella affumicata
Soffriggete la cipolla in poco olio
Aggiungete l’aglio e il midollo
Quindi carote , cavolfiore e patate
Dopo 5 min il concentrato il dado e l’acqua
Poi i piselli
Fate sobollire per 30 min circa e prima di servire aggiungete il formaggio.

Piatti Willeroy&Boch

Bicchieri Dior

Tovagliette Maison du Monde

Vino Donna Giovanna Iuzzolini

Potrebbe interessarti:

Frutti d’autunno

L’autunno è una stagione ricca di bellezza. La vegetazione assume colori caldi disegnando mosaici che incantano. La bellezza va oltre lo sguardo con le delizie

Muranera

Ottenuto da uva di Gaglioppo Magliocco, Cabernet Sauvignon e Marlot in vigneti coltivati nel territorio del piccolo borgo di Carfizzi a 300 m. S.L.M.Rosso porpora

Sutri

Le sue origini risalgono all’età del bronzo.Secondo la leggenda fu fondata da un popolo di navigatori orientali: i Pelasgi.Provincia di Viterbo dista 50 km da

Patate

Originaria delle Ande, coltivata nella regione del lago Titicaca, la patata era uno degli alimenti principali degli Inca.Nel 1537 i conquistadores spagnoli del Perù la

Nocciole

Il nocciolo, che appartiene alla famiglia delle betulacee, è una pianta tipica italianaDopo il quinto-sesto anno dalla messa a dimora comincia la produzione di nocciole.Le

Verde sorgente

L’acqua che sotto forma di pioggia cade sui terreni, infiltra naturalmente il sottosuolo, dove si accumula nelle microscopiche cavità tra granelli di roccia, saturando il