Pollo e pollastre

Sembrano razzolare sul tavolo indisturbati, persi nel verde fra sassi e portacandele.

Prepariamo
Pollo alle mandorle

500 gr di petto di pollo
120 gr di mandorle pelate
Salsa di soia
1 mazzetto di cipollotti
Zenzero fresco
1 spicchio di aglio
Farina di riso
Olio di semi
Tagliate il pollo a dadini e passatelo nella farina di riso. Nel wok fate insaporire i cipollotti a rondelle, lo zenzero grattugiato e l’aglio. Dopo qualche minuto aggiungete il pollo e fatelo rosolare a fuoco vivace per 10 minuti. Versate la salsa di soia, due cucchiai di acqua calda e le mandorle a lamelle che avrete precedentemente tostate. Cuocete ancora qualche minuto.

Tovagliette Sia

Piatti Cerasarda

Bicchieri Il Tucano

Vino donna Giovanna Iuzzolini

Potrebbe interessarti:

Caccuri

Già abitata in età romana, nel x secolo fu sede di tre piccoli monasteri.Poi feudo dei Polissena, Ruffo, Carafa, Cavalcanti e Barracco. Il castello fu

Le Castella

Questo magnifico squarcio di Calabria è certamente noto per il suo castello Aragonese e per lo splendido mare ma, per me è reso intrigante per

Isola Capo Rizzuto

Fu fondata intorno al 900 DC con il toponimo Greco di Asylon. Intorno al 1090.Sotto l’impero romano d’Oriente la piccola diocesi di Isola crebbe, in

Cirò

L’origine di Cirò risale all’età del bronzoL’area monumentale arcaica sorgeva nella contrada “Cozzo Leone” mentre l’area necropolare si estendeva in prossimità della contrada “S. Elia”.La

Santa Severina

Gioiello incastonato nella roccia, S. Severina domina la valle del Neto.Nel V secolo a.C. l’abitato è documentato come città dell’Enotria con il nome greco di

Crotone

La fondazione di Crotone risale al 718 a. C. ad opera degli Achei in seguito alla profezia dell’oracolo di Apollo di Delfi. La costa, a