Pon-pon

Fiocco, nappa di lana, di seta o altro il pon pon è usato come guarnizione di berretti o abiti oppure, nell’arredamento, come finitura di cordoni o passamanerie
Le ragazze pon-pon, invece sono cheerleaders che, per sostenere la propria squadra, si agitano in modo vivace e coreografico, impegnandosi in esibizioni di gruppo di acrobazia danza e ginnastica.

Gazpacho di melone al pesto

X6
1 melone grande

2 pomodori cuore di bue
1 cipollotto, zenzero fresco, basilico, pinoli
1 cucchiaio di aceto di cherry

olio sale e pepe
Tagliate il melone e il pomodoro, affettate il cipollotto e sbucciate lo zenzero
Lavate il basilico e tostate i pinoli
Mettete nel frullatore cipollotti, aceto, pomodori, melone, zenzero, fate una crema e salate
A parte frullate il basilico, i pinoli che avrete tostato, 1cubetto di ghiaccio e olio
Versate il gazpacho nelle ciotole, guarnitelo con un cucchiaio di pesto foglie di basilico e cubetti di melone

Io ho aggiunto circa 4 gamberoni a testa
sgusciati e ripassati in padella con poco olio

Dove trovo l’aceto di cherry?

MaMà & Food Mood – Drogheria, Specialità Alimentari e Spezie

Via di Priscilla 26 – Roma

Piatti Bitossi

Bicchieri Dior

Tovagliette e sottopiatti Maison du Monde

Vino Donna Giovanna Iuzzolini

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Potrebbe interessarti:

Lampade

Nel 1326 la prima lanterna alimentata ad olio venne istallata sulla torre di Capo FaroDa quel tempo per i marinai la fiamma non si è

Lucciole per lanterne

Attraverso culture, credo e religioni, si passa dalla lanterna simbolo di profonda comprensione religiosa dei monaci buddisti alla lanterna da illuminazione.Nel 639 D.C. gli Arabi

Casco

Quanti significati possiamo dare al termine?Ma in questo caso parliamo di un casco di banane. Il banano è originario dei paesi con clima tropicale: Malesia,

Il nome della Rosa

La Rosa, fiore di maggio, protagonista di un itinerario alla scoperta dei più bei roseti d’Italia con il percorso “nel nome della rosa”.Nei mesi di