Pon-pon

Fiocco, nappa di lana, di seta o altro il pon pon è usato come guarnizione di berretti o abiti oppure, nell’arredamento, come finitura di cordoni o passamanerie
Le ragazze pon-pon, invece sono cheerleaders che, per sostenere la propria squadra, si agitano in modo vivace e coreografico, impegnandosi in esibizioni di gruppo di acrobazia danza e ginnastica.

Gazpacho di melone al pesto

X6
1 melone grande

2 pomodori cuore di bue
1 cipollotto, zenzero fresco, basilico, pinoli
1 cucchiaio di aceto di cherry

olio sale e pepe
Tagliate il melone e il pomodoro, affettate il cipollotto e sbucciate lo zenzero
Lavate il basilico e tostate i pinoli
Mettete nel frullatore cipollotti, aceto, pomodori, melone, zenzero, fate una crema e salate
A parte frullate il basilico, i pinoli che avrete tostato, 1cubetto di ghiaccio e olio
Versate il gazpacho nelle ciotole, guarnitelo con un cucchiaio di pesto foglie di basilico e cubetti di melone

Io ho aggiunto circa 4 gamberoni a testa
sgusciati e ripassati in padella con poco olio

Dove trovo l’aceto di cherry?

MaMà & Food Mood – Drogheria, Specialità Alimentari e Spezie

Via di Priscilla 26 – Roma

Piatti Bitossi

Bicchieri Dior

Tovagliette e sottopiatti Maison du Monde

Vino Donna Giovanna Iuzzolini

Potrebbe interessarti:

Caccuri

Già abitata in età romana, nel x secolo fu sede di tre piccoli monasteri.Poi feudo dei Polissena, Ruffo, Carafa, Cavalcanti e Barracco. Il castello fu

Le Castella

Questo magnifico squarcio di Calabria è certamente noto per il suo castello Aragonese e per lo splendido mare ma, per me è reso intrigante per

Isola Capo Rizzuto

Fu fondata intorno al 900 DC con il toponimo Greco di Asylon. Intorno al 1090.Sotto l’impero romano d’Oriente la piccola diocesi di Isola crebbe, in

Cirò

L’origine di Cirò risale all’età del bronzoL’area monumentale arcaica sorgeva nella contrada “Cozzo Leone” mentre l’area necropolare si estendeva in prossimità della contrada “S. Elia”.La

Santa Severina

Gioiello incastonato nella roccia, S. Severina domina la valle del Neto.Nel V secolo a.C. l’abitato è documentato come città dell’Enotria con il nome greco di

Crotone

La fondazione di Crotone risale al 718 a. C. ad opera degli Achei in seguito alla profezia dell’oracolo di Apollo di Delfi. La costa, a