Sapore di mare

E’ ipotizzabile che l’uomo della preistoria abbia scoperto il fuoco durante eventi naturali, incendi spontanei o causati da fulmini.
Il problema era quello di mantenerlo sempre acceso.
In seguito, sfregando la pirite con il selce, riuscirono a produrre scintille per poi attivare una brace.
Pensate quanta comodità.
Ma non posso parlare di fuoco a queste temperature, per cui, godiamoci la vista di questo suggestivo spettacolo, che per fortuna, non emana calore.

Lo ho realizzato con rami levigati dalle onde ed essiccati su spiagge assolate e sterminate .
Chiudo gli occhi e sono a Los Roques….. Torneremo a viaggiare.


Oggi prepariamo
Aragosta alla Catalana
Lessare viva l’aragosta in acqua salata per circa 25min, lasciarla raffreddare nel liquido di cottura quindi tagliatela a metà e riducete la polpa a tocchetti unite ad una cipolla rossa affettata finemente ed ai pomodori
Preparate il condimento emulsionando olio succo di limone, sale e pepe;
Condite e portate in tavola

Bicchieri Riedel

Piatti Vaiselle Affame’e

Tovagliette Maison du Monde

Rami di legno Chez Nous

Vino Chablis Grand Cru

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Potrebbe interessarti:

La Sila

Un verde paradiso punteggiato di laghi, dove, innumerevoli specie di piante ed animali concorrono ad arricchire la biodiversità.Le alte conifere si rincorrono in boschi fitti

Ossi di seppia

Questi legnetti bianchi mi fanno pensare a degli ossi di seppia.Montale, nella sua pessimistica visione della vita con tanto di “sentimento di emarginazione ed aridità“,

Sapore di mare

Le immagini non hanno bisogno di commenti. Ci fanno gustare il fresco sapore salmastro di un’acqua cristallina, in questa calda primavera 2022.Siamo a Capo Rizzuto,

Pasqua che sorpresa

L’uovo per tutte le culture antiche era il simbolo della vita e della rinascita.Per gli antichi Egizi l’uovo era l’origine di tutto e il fulcro