Scacco matto

Gli scacchi sono un gioco di strategia in cui si sviluppa la capacità di prendere decisioni
Nasce probabilmente in India nel 600 dopo Cristo, poi il gioco passa in Persia e, verso il mille, in Europa.
Il termine scacco matto deriva dalla voce arabo-persiana “ sha mat” che vuol dire “il re è sconfitto”.
Questo gioco aiuta a riconoscere gli errori ed i punti deboli.

Organizzerò questa tavola come una scacchiera popolata di pedoni re e regine.

Preparo un filetto di baccalà in padella.

Soffriggiamo brevemente una cipolla affettata con qualche cucchiaio di olio. Aggiungiamo della passata di pomodoro fresco, quindi il baccalà e una manciata di uvetta e capperi dissalati.
Cuociamo a fuoco vivace per 10 minuti.

Piatti Vaisselle Affame’e

Piattini Villeroy & Boch

Vino Donna Giovanna Iuzzolini

Potrebbe interessarti:

Crotone

La fondazione di Crotone risale al 718 a. C. ad opera degli Achei in seguito alla profezia dell’oracolo di Apollo di Delfi. La costa, a

Verzino

Nella valle del “marchesato” e precisamente a Verzino si trova un vasto insediamento rupestre abitato da civiltà preistoriche Paleolitica prima e Neolitica poi. Questi insediamenti

Magico Ampollino

Siamo sempre sull’altopiano della Sila e da qui ci muoviamo per andare a Butirro. Da qui percorreremo sentieri mozzafiato che incantano anche nel periodo autunnale

Casabona

L’insediamento è ordinato su terrazze parallele che si estendono sui due crinali di valle Cupa ed ogni terrazza sfocia nella stessa via di fondo valle.

Capo Colonna

Museo e parco archeologico nazionale. Il parco occupa la punta orientale del promontorio “Lakinion Akron”. L’area archeologica comprende l’antico luogo di culto della dea Hera

Cotronei

Nell’attuale territorio silano di Cotronei sin dall’età del bronzo c’era presenza di nomadi con i loro armenti nelle alture ricche di erbe, boschi e acque.