Sul prato

Camminare a piedi nudi su un prato, a piccoli passi lenti, aiuta a rilassarsi a percepire un gran senso di libertà che si riflette sia a livello psichico che fisico.
Produce tanti benefici in particolare per le articolazioni e la circolazione del sangue.
Favorisce una adeguata postura e migliora l’equilibrio.
Consente un maggior controllo del piede e della sua muscolatura attuando una stimolazione benefica come nella riflessologia plantare.
E cosa c‘è di più sano se non praticare yoga o pilates su un prato verde in una giornata tersa respirando aria pura?

Preparo una tiella di Gaeta
Faccio bollire la scarola per poi ripassarla in padella con aglio olio e qualche filetto di acciuga.
Aggiungo pinoli, olive nere denocciolate e uvetta passa.
Dopo aver mescolato, dispongo il tutto su un disco di pasta brisee. Ripiego il bordo e inforno a 180gr per 40 min.

Piatti Cerasarda

Bicchieri Il Tucano

Tovaglia Tessilarte

Vino Donna Giovanna Iuzzolini

Condividi:

Potrebbe interessarti:

Ancora rosso

Più natalizia di così “si muore“.Vi lascio gustare solo le immagini di tanta festosità. E…. di questa zuppa di lenticchie messicana Sopa de lentejas con

Banchetti

E’ interessante dare uno sguardo alla storia per capire come si è arrivati alla moderna concezione di banquetingNell’antica Grecia e Roma il lusso era indice

Pollo e pollastre

Sembrano razzolare sul tavolo indisturbati, persi nel verde fra sassi e portacandele. PrepariamoPollo alle mandorle 500 gr di petto di pollo120 gr di mandorle pelateSalsa

Versione verde

La variante mostra come la stessa tavola con lo stesso centro possa apparire diversa. In questo caso ho cambiato le tovagliette e i tovaglioli ed