Verde sorgente

L’acqua che sotto forma di pioggia cade sui terreni, infiltra naturalmente il sottosuolo, dove si accumula nelle microscopiche cavità tra granelli di roccia, saturando il suolo fino a raggiungere uno strato di terreno impermeabile.
La sorgente è il luogo in cui nasce il fiume.
Può essere una sorgente glaciale, cioè formata dall’ acqua che si scioglie da un ghiacciaio, oppure, può essere il punto del terreno da cui escono uno o più rivoli di acqua.
Una sorgente è, comunque, qualcosa che viene alla luce, sinonimo di vita e non c’è niente di più bello che pensare che la vita è amore, sogno e speranza. E ciò ci regala le ali.

Spaghetti all’arrabbiata

350 gr di spaghetti
400 gr di pomodori ciliegini gialli
Peperoncino
3cucchiai di olive taggiasche prezzemolo
2 spicchi di aglio olio e sale 1 peperoncino
In un wok scaldate 5cucchiai di olio co l’aglio e i pomodori cuocete 10 min poi aggiungete il peperoncino le olive e fate cuocere altri 5 min

Scolate la pasta molto al dente e fatela mantecare nel wok
Cospargetela di prezzemolo ed un filo di olio

Piatti Ceramica Italiana

Sottopiatti Maison du Monde

Bicchieri il Tucano

Vino Muranera Iuzzolini

Potrebbe interessarti:

Chiaro di luna

Un chiaro è la luce di un astro che un corpo celeste emette o riflette su un altro e che è in grado di dissipare

Sogno di una notte di mezza estate

Sogno di una notte di mezza estate è forse la commedia di Shakespeare più conosciuta insieme a Giulietta e Romeo.Scritta intorno al 1595 segue le

Ninfe e ninfee

Nella mitologia classica le ninfe sono divinità minori femminili, venerate dai Greci, come geni benigni.Abitatrici delle fonti dei fiumi dei laghi delle foreste e dei

L’ape regina

L’ape regina è la madre di tutte le api presenti nell’alveare. Nasce da una larva scelta dalle operaie è nutrita con pappa reale all’interno della

Gemme di cristallo

L’arte di tagliare le gemme è antica di migliaia di anni e consiste nel trasformare cristalli grezzi in gemme splendenti di vivida luceE’ l’arte di

Riccio + riccio

Il riccio comune appartiene al genere dell’Erinaceus e non, come spesso si pensa, a quello dei roditoriInsieme a talpe e toporagni i ricci costituiscono un